Coperture e Tetti Brescia Errepitetto
Fonderia artistica
Fonderia sculture in bronzo
Formelle di San Zeno
caviale shop online venditori caviale

Strumenti

Pianoforte

Pianoforte

E' lo strumento principe del parco strumentale musicale. Bello da ascoltare e da suonare. Può esprimere tutto lo scibile musicale. Richiede un certo impegno nello studio ma i risultati sono sempre esaltanti. Non ci sono impedimenti, né limitazioni perché il suo repertorio è vastissimo. E’ assolutamente alla portata di tutti i bambini. Strumento completo in senso totale.

Violino

Violino

E' lo strumento primario nella formazione orchestrale e “nobile“ per eccellenza. Il timbro è brillante, agile e luminoso. Famose le possibilità virtuosistiche. Grandi compositori ne hanno ben sfruttato tutte le possibilità tecniche. Può essere studiato anche da allievi piccoli con ottimi risultati e permette collocazioni in varie realtà musicali. Il suo apprendimento è abbastanza impegnativo ma poi i risultati incoraggiano sempre a proseguire.

Violoncello

Violoncello

Il timbro è caldo e pastoso, a volte melanconico ed evocativo. La sua presenza nei gruppi classici è determinante perché può essere sostegno e solista. Da' grandi intime emozioni in quanto è lo strumento con il suono più simile alla voce umana. Il legame tra allievo e violoncello diventa col tempo indissolubile.

Oboe

Oboe

Possiede un caratteristico suono agreste, amabile, assolutamente affascinante nella sua unicità. Strumento impegnativo. Il suo studio richiede passione ma le prospettive artistiche sono decisamente ampie. Molti autori classici e in particolare in tempi recenti, Ennio Morricone ne hanno fatto un mito! Strumento vincente per chi volesse scegliere il suo apprendimento.

SAX contralto

SAX contralto

E' spesso consigliato come primo strumento. Il suono intenso, agile, intrigante, assolutamente coinvolgente è di grande impatto emotivo. Strumento che si fa amare, consigliabile ad allievi giovani, in quanto le sue caratteristiche sono entusiasmanti e appaganti.

Clarinetto

Clarinetto

La sua caratteristica timbrica ne fa uno strumento di forte personalità. Suono morbido, duttile, raffinato ma virile, gli effetti tecnici sono mirabili. Il suo repertorio copre tutti i generi musicali con eguale intensità. Lo studio appassiona perché i risultati non si fanno attendere.

Flauto Traverso

Flauto Traverso

Dal suono limpido, agile, spigliato, capace di essere brillante ma anche ovattato e intimamente profondo. Queste prerogative fanno del flauto uno strumento completo per tutti coloro che intendano possedere conoscenze moderne ma principalmente classiche. Ottimo anche per allievi in età scolare. Il suo repertorio passa da Bach, Mozart, Vivaldi ai Beatles, Rolling Stone, Jimi Hendrix con notevoli possibilità ritmiche e melodiche.

Fisarmonica

Fisarmonica

Le sue caratteristiche sono uniche ed inconfondibili. E' fortemente espressiva e passionale. Il suono a volte meditativo a volte ironico non è mai monotono. E' adatta ad essere inserita in gruppi musicali di vario genere. Appassionanti i tanghi classici di A. Piazzolla. Particolarmente adatta per chi predilige un tipo di musicalità ad ampio raggio. Non ha limiti di repertorio. Ottima soluzione per allievi dotati di una certa maturità.

Mandolino

Mandolino

Dalla sonorità dolce, argentina e delicata. La sua cantabilità omogeneizza l 'effetto tremolo. Di facile apprendimento si presta a far parte di gruppi etnici e goliardici. Particolarmente consigliato ad allievi che manifestino interesse alla musica d 'insieme senza dover affrontare studi particolarmente impegnativi. I risultati anche con uno studio non particolarmente assiduo sono garantiti.

Arpa

Arpa

Occupa di diritto, con la soavità e limpidezza del pizzicato degli accordi e dei glissandi, un insostituibile posto nel mondo strumentale. I suoi effetti sonori sono splendidi e celestiali. La consigliamo vivamente alle allieve che intendono compiere un percorso musicale un po' fuori dai canoni tradizionali. Il suo apprendimento è una conquista spirituale.

Chitarra

Chitarra

Si adatta a tutti i generi, stili, caratteri, razze e latitudini. Si presta all'espressione raffinata come alla tecnica dell'intuito.

Si adatta al concerto solista, all'accompagnamento della voce, può essere classica, moderna, jazz, elettrica. Molto socializzante. L’approccio rispetto ad altri strumenti è più abbordabile.

Contrabbasso

Contrabbasso

Il suo timbro così grave, robusto e profondo accompagnato dalla sua forma così imponente lo rendono uno strumento unico nel suo genere. Le dimensioni sono variabili per cui si può tranquillamente adeguare ad allievi ancora in formazione. La sua ritmicità è base essenziale nella musica jazz e moderna. Nel classico è importante sostegno.

Basso elettrico

Basso elettrico

E' strumento amplificato, ha tessitura grave e l’apprendimento è più semplice rispetto al contrabbasso. Risponde alle esigenze dei giovani che desiderino far parte di formazioni o gruppi moderni. I risultati sono rapidi e i riscontri decisamente soddisfacenti. Merita interesse.

Batteria

Batteria

Gli allievi piccoli la vivono come espressione giocosa, poi si passa alla quadratura ritmica, poi scatta l'amore per ciò che la batteria sa trasmettere. Esuberanza, entusiasmo, vivacità, ma ordine, e precisione. Strumento indispensabile per un consistente sviluppo ritmico/melodico. La batteria non è rumore ma ordinatissima crescita musicale. Infonde spirito di libertà e autonomia.