Coperture e Tetti Brescia Errepitetto
Fonderia artistica
Fonderia sculture in bronzo
Formelle di San Zeno
caviale shop online venditori caviale
Narine Karapetyan

Narine Karapetyan

Narine Karapetyan

Nata a Mosca nel 1989, si avvicina al mondo della musica grazie ai suoi genitori che insieme hanno condiviso l’amore per la musica e per l’arte. All’età di 6 anni viene ammessa all’ accademia musicale di Mosca, dove fin dai primi anni suona in duo con una violoncellista. Nel 1999 si trasferisce in Italia e nel 2000 viene ammessa al Conservatorio Luca Marenzio di Brescia, presso il quale si diploma nel giugno del 2011 sotto la guida del M. Alberto Ranucci. Nel corso degli studi svolge l’attività di accompagnatrice di diversi strumenti musicali e cantanti. Terminati gli studi intraprende l’attività di tirocinio presso il Conservatorio Luca Marenzio, sempre sotto la guida del M. Alberto Ranucci.

ISTRUZIONE & CARRIERA

Nel maggio del 2011 partecipa alla Rassegna concertistica degli studenti del Conservatorio Luca Marenzio. Nel settembre del 2011 comincia la collaborazione con Solo Musica, Yamaha music school di Brescia come insegnante di pianoforte e propedeutica musicale. Nel settembre del 2012 comincia la collaborazione con l’accademia Zerootto di Cellatica come insegnante di pianoforte e propedeutica musicale. Nell’ottobre del 2012 partecipa alla maratona pianistica per il Festival Debussy 2012 presso l’auditorium San Barnaba di Brescia. Nel giugno del 2012 fa parte della giuria del concorso canoro per allievi della scuola organizzato dall’accademia Zerootto presso il centro sportivo di Cellatica. Nell’autunno del 2013 partecipa nel ruolo di narratore al progetto teatrale Ritratti ai bordi della Neva, l’assedio di Leningrado, regia di Massimo Alberti.

Nel novembre del 2013 si esibisce nella sala d’ attesa del reparto di oncologia, partecipando all’iniziativa musicale presso la Fondazione Poliambulanza. Nel maggio del 2013 partecipa al Festival suona francese 2013 presso l’auditorium San Barnaba di Brescia.

Nel settembre del 2014 entra a far parte della Yamaha Music Foundation come insegnante e consegue il grado 5, iniziando la sua esperienza di insegnamento dei corsi che il sistema propone nel campo educazionale per i bambini e per i ragazzi. Partecipando ai corsi di formazione per docenti ottiene l’abilitazione all’insegnamento dei corsi Junior Music Course, Junior Extension Course, Junior Step Fundamental Course e Junior Step Course; corsi indirizzati ai bambini dell’età prescolare accompagnandoli nelle varie tappe della loro crescita. Nell’ottobre e novembre del 2014 partecipa al progetto Un pianoforte per due esibendosi presso gli auditorium del Conservatorio di Darfo Boario Terme e San Barnaba di Brescia. Nel dicembre del 2014 si esibisce all’inaugurazione di una mostra artistica presso il Palazzo Bertazzoli di Bagnolo Mella. Nel 2015 ottiene l’abilitazione all’ insegnamento dei corsi Fun Key, Piano mate course, Piano Yamaha, corsi destinati ai bambini, adolescenti e adulti secondo la metodologia Yamaha.

Nell’ottobre del 2015 si esibisce presso l’aeroporto di Milano Malpensa per la rassegna Note in volo a Malpensa. Nel maggio del 2016 viene abilitata a esaminatrice per il sistema Yamaha di esami di grado, che è un sistema di esami collegato al curriculum dei vari corsi Yamaha applicato in tutto il mondo. Nel gennaio 2017 inizia il progetto Le note di noi in collaborazione con l’associazione Le sette corde, indirizzato ai bambini con disabilità e non, con finalità di integrazione in un progetto musicale comune, presso l’associazione Bambini in Braille.

Attualmente svolge l’attività di insegnamento presso l'Accademia Zerootto di Cellatica e altre scuole di musica del territorio.

 

Gli insegnanti dell'accademia


Chiedi info